Ricordi sbiaditi

Un sogno mi ossessiona

Un desiderio che ha corpo

E forma definita

Né angelo né demone

Riposto in un cassetto

Labbra straniere

Lontane

Dolci sapori del passato

trasformano folli pensieri

in confuse parole

Deliri di chi brama

Un ignoto che la mente osa immaginare

Mirko Violante

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *