Chi siamo

“Voglio un’ora d’aria, un’ora d’aria al giorno; evadere dal fondo”, cantavano i Litfiba nel 1996.

L’ora d’aria, è sinonimo di libertà: nella monotona ma frenetica routine quotidiana, è dovere (e piacere) di ciascuno ritagliare quel tempo necessario per essere sé stessi, per coltivare le più varie passioni e i più folli interessi.

Per noi, prendersi un’ora d’aria significa scrivere, raccontare, informare; significa condividere i pensieri, le idee e le emozioni che si generano ogni giorno, traendo spunto dai miliardi di impulsi esterni, dalla realtà che ci circonda.

Non si tratta del solito giornale online che propone, con pedanteria, notizie lette e rilette; abbiamo creato un progetto audace, fresco e innovativo, con nulla alla base se non la voglia di alcuni giovani studenti di dare voce alle proprie opinioni. Lo scopo della nostra iniziativa è uno soltanto: creare un’agorà in cui ciascuno potrà informarsi senza staticità o noia, in cui ciascuno potrà “dire la propria” senza timore di un giudizio.

Un’ora d’aria per voi, liberi di poter essere voi stessi; un’ora d’aria per noi, lieti di dedicare alla scrittura quegli attimi che la frenesia di ogni giorno non ci sottrae.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *